Get Adobe Flash player

Seguimi anche qui:

La Storia


Carlo Riccardi nasce a Corvino S.Quirico, un paesino in provincia di Pavia, il 5 marzo 1923, da un'umile famiglia di artigiani : il padre calzolaio e la madre sarta.

 

Carlo Riccardi: Tramonto

La pittura è sempre stata la sua passione e "maneggia" i colori sin dalla più tenera età, dimostrando un'innata capacità rappresentativa.

 

Terminate le scuole, impara il mestiere di decoratore di stanze e di cappelle, e, seppur giovanissimo, dà già prova di un grandissimo talento.

 

Finita la guerra, Carlo Riccardi può finalmente realizzare il suo sogno: studiare pittura.

 

Conosce il professor Alfredo Beolchini e ne frequenta lo studio, per molti anni, imparando così il "mestiere" di Pittore.

 

Intanto, inizia a prendere parte alla vita artistica partecipando a mostre collettive ed esponendo in Italia e all'estero .

 

Gli vengono assegnati parecchi premi ed inizia a presentare le sue opere in diverse "personali" ottenendo molti riconoscimenti in varie città.

 

Carlo Riccardi, ha vissuto facendo un altro lavoro, (il decoratore di ambienti ed è stato proprietario di un negozio di "Arte e Colori") per potere permettersi il lusso di esprimere liberamente la sua arte.

 

"La grande scuola è il dipingere e si impara lavorando, continuamente".

 

Il suo mondo interiore è molto ricco ed ha sempre avuto fede nella realtà, perché tramite le emozioni della vita, l'artista inventa modi diversi per "fare arte" prendendo a pretesto la natura, per arrivare a produrre della pittura valida.

 

L''energia "prepotente" del Riccardi trasuda attraverso i colori delle sue tele, ed è talmente tanta, che viene espressa dall'artista in svariati modi, infatti ama anche "gettare" nero su bianco i suoi pensieri (a tale proposito vi segnalo le sue "Memorie di Guerra") ed è un grande estimatore di tutto quello che permette alle sensazioni di uscire......insomma è un poeta dell'anima....ma di questo parleremo in un altro momento....adesso, quello su cui dobbiamo concentrarci è che ci troviamo d'innanzi ad un vero patrimonio locale che l' Italia deve sapere di possedere.

 

Artista fortemente stimato e conosciuto nel "suo" 0ltrepo, è stato docente all'UNI 3.


8 copia.jpg
16 copia.jpg
10 copia.jpg

Mi Trovi Anche Qui

Gigarte
Arteit.it
Premioceleste

Nudi Femminili

Catalogo di Carlo Riccardi

Scarica

    

la grande nonna quercia

Un'opera di Carlo Riccardi ha partecipato

all'asta per la salvaguardia della "Grande Nonna Quercia" il 21 aprile 2013